Eisenhaus

Eisenhaus

La torre angolare sudorientale delle fortificazioni cittadine fungeva inizialmente da magazzino per polveri da sparo. Nel XVIII secolo fu trasformata in prigione cittadini con annesso appartamento per il carceriere. I delinquenti venivano “messi nel ferro” (in tedesco Eisen, da qui il nome Eisenhaus, letteralmente “casa di ferro“). Le condizioni in cui versavano i detenuti portarono a svariate proteste negli anni intorno al 1838 e nel 1858/59 si costruì una nuova prigione non lontano da qui. Da allora la torre è utilizzata per scopi abitativi.

Google Maps